We are apologize for the inconvenience but you need to download
more modern browser in order to be able to browse our page

FILIERA

Un approccio pionieristico,
nato con il nome Fumagalli.

25 agosto 2015

A Expo2015 la mostra “Fab Food” sulle eccellenze della filiera agroalimentare italiana

Tradizione e tecnologia per ottenere prodotti alimentari di qualità, sicuri e accessibili per tutti.

L’intento della mostra “Fab Food”, organizzata da Confindustria insieme a dieci associazioni del sistema industriale italiano, è quello di rispondere al tema principale di Expo 2015, “Nutrire il Pianeta”, dimostrando che è possibile realizzare un modello di alimentazione sostenibile con la produzione di cibi sicuri, di qualità, a prezzi accessibili e sufficienti per tutti, unendo tradizione, competenze e nuove tecnologie.
L’esposizione è allestita all’interno del Padiglione Italia e si snoda in un percorso attraverso dieci sale, curato dal Museo nazionale della scienza e della tecnologia di Milano. Dieci piatti tipici della cucina italiana vengono presentati in forma multimediale e animata e i visitatori, con dei “juke box dei desideri”, possono creare il proprio piatto preferito.
In un’altra ala del Padiglione, attraverso una “giostra”, si possono invece comprendere le cause e le possibili soluzioni degli squilibri alimentari della Terra, conoscendo più da vicino la filiera industriale italiana «dal seme al piatto» e la scienza e la tecnologia a essa connesse: dalla produzione al trattamento dei cibi, con il coinvolgimento anche di tante aziende che realizzano i macchinari, i materiali e gli strumenti necessari alla lavorazione, all’imballaggio, alla conservazione e al trasporto.
Fab Food” è visitabile tutti i giorni, dalle 10 alle 21, dal lunedì al venerdì e fino alle 23 nei fine settimana, fino al 31 ottobre.

http://www.fumagallisalumi.it/

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+
Tracciabilità e rintracciabilità due passaggi fondamentali nella produzione industriale
La filera della carne per essere sostenibile deve produrre sempre meglio e con meno risorse

Comments are closed.

Top
LOADING CONTENT