We are apologize for the inconvenience but you need to download
more modern browser in order to be able to browse our page

SICUREZZA

La tranquillità
di chi acquista e consuma
è puro orgoglio aziendale.

26 settembre 2016

Come si legge l’etichetta di un salume?

Conoscere cosa si porta in tavola è una garanzia di qualità e sicurezza alimentare.

Comprendere un’etichetta alimentare è un’attività relativamente semplice, ma può in ogni caso essere utile fare un veloce ripasso di cosa viene riportato sulle confezioni in vendita e a cosa bisogna prestare particolare attenzione.

Analizziamo nel dettaglio questa etichetta di prosciutto crudo: innanzi tutto sulla destra dell’immagine possiamo leggere la denominazione del prodotto, subito sotto l’elenco completo degli ingredienti; qualora fossero impiegati potenziali allergeni, la loro presenza deve essere evidenziata chiaramente utilizzando una grafica diversa da quella degli altri ingredienti. Nel prosciutto crudo stagionato Fumagalli troviamo un’indicazione supplementare facoltativa: la totale assenza di glutine e lattosio, per rassicurare quei consumatori che hanno scoperto, senza immaginarlo, che in altri salumi è possibile la presenza di tali sostanze.
Abbiamo quindi i dati sul lotto di produzione a garanzia della tracciabilità di filiera e la data entro cui è preferibile consumare il prodotto. Attenzione questa non è una scadenza, ma la data certa entro cui le caratteristiche di qualità restano inalterate rispettando i parametri della giusta conservazione. Infine il peso netto.

Sul lato sinistro dell’etichetta è riportata invece la tabella nutrizionale, parametrata su 100 grammi di prodotto, e la modalità di corretta conservazione.
Nel bollo sotto la tabella è riportato il codice identificativo dello stabilimento dove è stata effettuata l’ultima lavorazione significativa. Cosa significa? Molti prodotti subiscono lavorazioni in impianti industriali differenti: il prosciutto crudo affettato per esempio viene salato, stagionato, tagliato e imbustato. La sigla riportata in questa etichetta segnala dove sono state effettuate le ultime due lavorazioni.
Nel caso dei salumi Fumagalli, tutti i processi di lavorazione sono effettuati in stabilimenti di proprietà situati sul territorio nazionale.

I prodotti Fumagalli

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+
L’alimentazione è l’argomento social di maggior successo sulla rete
Garantire la sicurezza alimentare durante tutte le fasi di produzione

Comments are closed.

Top
LOADING CONTENT