We are apologize for the inconvenience but you need to download
more modern browser in order to be able to browse our page

FILIERA

Un approccio pionieristico,
nato con il nome Fumagalli.

5 maggio 2015

Rintracciabilità di filiera e Haccp, che garanzie ci offrono?

Controlli e certificazioni a tutela del consumatore

La garanzia della qualità e della sicurezza dei prodotti alimentari è frutto dell’interazione di più fattori, molto spesso complessi ed estranei ai consumatori.
Conoscere le possibili criticità e identificarle in modo rapido, intercettando l’anello debole o fallace della lunga catena che, dal pascolo o dal campo, porta i cibi fino al nostro piatto è indispensabile per poter offrire elevati standard di garanzia.
Al fine di ridurre al massimo i rischi legati alla sicurezza alimentare, l’attenzione del legislatore e l’analisi dei processi hanno messo a fuoco tre strumenti in grado di agevolare il produttore nel gestire la propria attività. Vediamo insieme quali sono e come vengono applicati.
La Filiera, ossia la realizzazione e il controllo documentabile di tutti i processi di produzione che concorrono alla realizzazione dei prodotti alimentari.
Il piano HACCP Hazard Analysis Critical Control Points (l’Analisi dei Rischi e il Controllo dei Punti Critici), uno schema logico di controllo basato su sette principi cardine, finalizzato alla prevenzione dei possibili pericoli:

  • individuazione e analisi dei pericoli;
  • individuazione dei punti critici di controllo;
  • definizione dei limiti critici;
  • definizione delle procedure di monitoraggio;
  • definizione e pianificazione delle azioni correttive;
  • definizione delle procedure di verifica;
  • definizione delle procedure di registrazione.

E infine la rintracciabilità di filiera, aspetto chiave sia del Regolamento CE 178/2002 che dello standard ISO 22005, grazie alla quale, con l’identificazione univoca delle materie prime, dei semilavorati e dei prodotti finiti, è sempre possibile ricostruire la storia del prodotto e intervenire tempestivamente in caso di necessità.

Identificazione degli attori della filiera (ruoli e responsabilità), attenzione e controllo del processo di produzione in riferimento a quanto definito dai principi della HACCP e capacità di seguire step by step tutta la produzione dalla terra alla tavola, interagiscono insieme nella filiera garantita a 360°, che permette di produrre alimenti buoni e sicuri.

http://www.fumagallisalumi.it/filiera/

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+
Lo sapevate che il QR code nasce per il controllo della filiera?
Il controllo della Filiera è alla base della riduzione degli sprechi alimentari

Comments are closed.

Top
LOADING CONTENT